Elisa Caroli

Elisa Caroli

ELISA CAROLI o LOIS,  illustratrice e a volte fumettista, vive e lavora a Parigi.
  Ha co-fondato nel 2011 il collettivo indipendente LÖK ZINE. 
Le sue opere spaziano dall’illustrazione per le riviste a quelle per l’infanzia, ha lavorato per Casterman, Hachette, Les inrockuptibles, la Stampa, Pearson, L’école des loisirs; spesso si ispira agli elementi della natura: fiori, piante e tutto ciò che è vegetale sono elementi ricorrenti del suo immaginario. 
Un’ altra costante nel suo lavoro sono gli animali, le texture, le vecchie fanzine e la passione per la serigrafia.
L'illustrazione è ispirata alla poesia che segue, scritta dalla stessa Elisa.
La febbre del sabbato sera  Il nulla. 
Un altro sabato sera di nulla.
Una rapida controllata ai messaggi,  uno sguardo alle ultime serie tv viste. 
il nulla.

Il tempo si è fermato da un anno. 
Un anno che aspetto che finisca quest’anno. 
Ho voglia di cucinare.
  Ho voglia di ballare. 
Ho voglia di smettere di pensare.
  Raccolgo una sigaretta mezza accesa,  riempo di fumo la mia piccola stanza. 
Una bottiglia di vino è aperta vicino alla lavanda purificatrice e alla menta guaritrice.
Ne bevo un po’,  lo bevo tutto. 
Si annebbia la stanza, danzo,  forse me lo immagino.
Mi bruciano le guance. 
Una musica con un ritmo ossessivo attraversa le pareti. 
Sono i vicini. Tutto vibra, tutto ruota.  Tutto buio. 
Magia? 
No . saltata la luce, mi sento la febbre.  Un anno che aspetto che finisca quest’anno.
L'illustrazione fa parte del progetto sulle streghe (come metafora femminista)

Sorelle Festival è una rassegna
dedicata alla figura femminile
e alla parità di genere

© 2020 Tutti i diritti riservati. Webmaster